X
iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle ultime novità.

Il corso è stato aggiunto.
Clicca sul pulsante in basso per completare l'aquisto oppure clicca in qualsiasi punto fuori da questo box per chiuderlo e continuare la navigazione nel sito.

vai al carrello

Nessun prodotto nel carrello.

account
condividi

Priorità alla sicurezza, le nuove norme proposte nel DDL Lavoro 2024

Il Governo propone nuove norme in tema di sicurezza: focus su irregolarità, prevenzione e controlli.

La sicurezza sul lavoro in Italia è un tema di primaria importanza, reso ancora più urgente dai recenti eventi di cronaca. A tal proposito, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha annunciato l’approvazione di nuove disposizioni per contrastare le criticità del sistema e rendere gli ambienti lavorativi più sicuri. Il DDL Lavoro rappresenta un passo avanti significativo in questa direzione, integrando le norme esistenti e introducendo nuove misure specifiche.

Focus sul DDL Lavoro

Il decreto si concentrerà su tre aree chiave:

Contrasto al lavoro sommerso e al caporalato: il DDL Lavoro propone l’introduzione di nuove misure per contrastare il lavoro nero e il caporalato, soprattutto nel settore agricolo.
Protezione dei lavoratori negli appalti: verranno definite nuove norme per tutelare la sicurezza dei lavoratori impiegati tramite appalti, garantendo condizioni di lavoro dignitose e sicure.
Semplificazione e integrazione delle norme: il DDL Lavoro mira a semplificare il quadro normativo in materia di sicurezza sul lavoro, integrando le disposizioni esistenti con quelle nuove.

Incentivi e controlli

Il DDL Lavoro prevede un rafforzamento dei controlli e delle risorse dedicate alla prevenzione. Aumentano il numero di ispezioni e i poteri degli ispettori tecnici, con l’obiettivo di far rispettare le normative sulla sicurezza. Inoltre, sono previsti incentivi finanziari per le aziende che si impegnano a migliorare le condizioni di sicurezza sul lavoro.

Iniziative INAIL

All’interno della proposta normativa, l’INAIL promuoverà diverse iniziative per incentivare le aziende a investire nella sicurezza. Tra queste, il Bando ISI, il Bando Fipit e il software Co&Si: strumenti che offriranno alle imprese opportunità concrete per migliorare la salute e la sicurezza sul lavoro. Attraverso queste novità, l’INAIL ribadisce l’importanza di una cultura della sicurezza, evidenziando i benefici economici e sociali derivanti dalla prevenzione degli infortuni.

In conclusione, l’eventuale approvazione del DDL Lavoro rappresenterà un passo importante per migliorare la sicurezza sul lavoro in Italia. L’impegno del Ministero del Lavoro, l’implementazione di nuove misure e il sostegno dell’INAIL potranno configurarsi come elementi chiave per creare un sistema di prevenzione efficace e tutelare i lavoratori in tutti i settori.

Contattaci

contattaci per richiedere maggiori informazioni

© 2022 Studio Gamma Sas di Gallello A. & C.
powered by Idemedia®
Dal 7 al 26 agosto i nostri uffici saranno chiusi. La piattaforma FaD sarà sempre attiva per tutti gli utenti già iscritti, ma non sarà possibile procedere con nuove registrazioni. Le attività riprenderanno regolarmente il 28 agostoBuone vacanze da tutto lo Staff di StudioGamma.